Biodanza, il Tocco e la Rinascita

Biodanza – Educazione al Contatto e Biodanza Acquatica
2-7 Agosto 2021 
Sasseta Alta – Grosseto – Toscana

Opera di Alicia Armstrong
Opera di Alicia Armstrong

Biodanza

“Se le porte della percezione fossero sgomberate,
ogni cosa apparirebbe così com’è, infinita.”
William Blake

I nostri sensi sono meravigliose vie di conoscenza. Essi pongono in connessione i nostri centri emotivi con il flusso dell’esistenza. La paura di sentire ‘troppo’ e di non sapere gestire sensazioni che scaturiscono dalla percezione fa sì che spesso limitiamo le nostre capacità motorie e sensoriali e con esse la orza di rigenerazione della nostra Vita.

Rinascere significa rigenerare la propria vitalità. 

Biodanza è un sistema che aiuta a riapprendere le funzioni originarie e fondamentali della vita. Grazie al movimento organico ed emozionato possiamo sentire ed esprimere al meglio ciò che proviamo.

La connessione con noi stessi ci aiuta a liberarci dal superfluo e da quegli aspetti della nostra personalità che sottraggono energia e risorse. 

La Via del Tocco

“Quello che di più profondo esiste
nell’essere umano, è la pelle”
Paul Valéry

Il contatto umano ha qualità sensoriali ed espressive estremamente raffinate. Il modo in cui tocchiamo e il modo in cui riceviamo contatto dagli altri esercita un influsso diretto sulla nostra vita relazionale, creativa, sessuale e sul nostro sentimento di benessere. 

Il tocco, la carezza e il massaggio sono vie straordinarie per attivare la nostra qualità sensoriale e per favorire una comunicazione completa e profonda con il mondo.

Il tocco sensibile è in grado di sciogliere tensioni e contrazioni e di aprirci alla pienezza di esistere. Tramite esperienze specifiche, con progressività, potremo riconoscere come il contatto possa essere veicolo di incontro, evoluzione, piacere e guarigione.

Biodanza Acquatica e Rinascita

“È per rinascere che siamo nati”
Pablo Neruda

Il rito del battesimo per immersione è connesso alla profonda sensazione di rinnovamento che viene offerto dall’entrare e uscire dalle acque e si basa sulla memoria cellulare che la vita degli esseri sulla terra trae origine dall’acqua.

L’uscita dall’acqua è simbolo di nuovo inizio, di nuova nascita. In questo particolare stage gli esercizi di rilassamento in acqua calda ci aiuteranno ad amplificare la nostra percezione di essere ‘’uno con tutto’’ e ci offriranno lo spazio per donare forza alla nostra vitalità.

Nel corso degli incontri in Acqua faremo esperienze di trance molto profonde.

Uno stage per

  • risvegliare la sensibilità, la pelle, il cuore;
  • entrare in connessione con noi stessi, con gli altri e con la natura; 
  • condividere le qualità del contatto umano;
  • lasciare che la danza e l’acqua ci accompagnino verso una profonda riattivazione dei nostri potenziali. 

Informazioni

Nel corso dello stage faremo esperienza di 

  • 5 sessioni di Biodanza ed Educazione al Contatto  
  • 5 sessioni di Biodanza Acquatica.

Per partecipare non è necessario avere precedenti esperienze in Biodanza, Educazione al contatto o Biodanza Acquatica. 

Unico requisito è il desiderio di approfondire la conoscenza di sé e degli altri in un clima lieve, sereno, privo di critica e giudizio.

Vedi informazioni dettagliate

Torna su